Vantaggi economici

La scelta di integrare il verde nelle costruzioni si rivela vantaggiosa già oggi anche dal punto di vista economico. Prima di tutto per il risparmio in termini di consumi di energia: pochi anni di gestione sono sufficienti ad ammortizzare i costi di impianto e gestione del verde. In secondo luogo perché l’integrazione del verde nell’involucro in molti casi permette di evitare il ricorso ad altri rimedi ambientali e impiantistici più costosi. Nel caso di grandi costruzioni industriali ad esempio, l’uso del verde in copertura rende inutile la costruzione di costosi impianti di trattamento delle acque. Infine, il verde aumenta la qualità e il valore fondiario di un edificio.

Ottimizzazione della superficie