Microclima interno

L’isolamento passivo prodotto da un elemento naturale come il verde, rispetto all’uso di materiali di natura petrolchimica, genera un clima interno più salubre. Il substrato vegetale integrato nell’edificio inoltre aumenta lo sfasamento termico, contribuendo a conservare più a lungo il calore interno in inverno e il fresco della notte in estate. Infine, l’umidità relativa di un involucro vegetale genera lo stesso benefico effetto di raffrescamento che già in tempi antichi rendeva vivibili le abitazioni di zone semidesertiche come l’antica babilonia.

Isolamento termico aggiuntivo